Posted on

Profumea

ProfuMea racchiude come in un prezioso e variegato carnet di viaggio profumi e sensazioni che ci
rimandano a luoghi d’incanto e a piacevoli ricordi sensoriali.

Il ricco ventaglio di proposte spazia fra isole esotiche,litorali assolati, piroscafi d’altri tempi carichi di spezie
e legni pregiati d’Oriente,muri a secco ricoperti di ridondanti fioriture estive miste a una profumata Galette
des rois.

Questa paletta di colori e di fragranze si articola in nove coloratissimi “tableaux” che ci fanno fluttuare nel
mondo degli aromi e delle essenze più originali e pregiate. I componenti e gli attivi di origine biologica
conferiscono ai nostri cosmetici naturalita’ e sicurezza di utilizzo nutrendo, idratando e contrastando i segni
del tempo. Un viaggio sensoriale stupefacente che potrete articolare a vostro piacimento nel nostro
profumato giardino d’altri tempi.

MAGIA D’ORIENTE

Un colorato Mandala suggerisce di prendersi una pausa dai pensieri quotidiani, dalle ansie e dalle preoccupazioni. Inebriarsi nelle fragranze esotiche, calde e sensuali, un vero sogno ad occhi aperti, lontano da pensieri stressanti, liberi dalla dimensione spazio-temporale e propensi a ritrovare una nuova motivazione per affrontare la vita con maggior serenità.

INCANTO DI FIORI

Come fiori pressati nascosti tra le pagine di un vecchio romanzo d’amore, ritroviamo la delicatezza di
ricordi adolescenziali.

Un tripudio di note fiorite e aromatiche, al contempo e di legni pregiati che traspaiono come sentori di un
vecchio salotto d’antan. Una sensazione come di ricordi che si affacciano e si fanno prepotenti, nel loro
essere presenza. Sublime nel suo incedere romantico.

FIORI ESOTICI

Un’isola caraibica, perla incastonata in un mare di un azzurro incontaminato. Vegetazione lussureggiante,
che adorna come un diadema la spiaggia di un bianco accecante.

Sentori di frutta matura, di fiori, di spezie e di muschio. Un dolce preludio a vacanze e riposo assoluto lontano dal ritmo frenetico della vita di tutti i giorni.

FRANGIPANE

È così dolce e ci riporta indietro ai tempi in cui ogni cosa era fatta con lentezza, con precisione meticolosa,
per ottenere un risultato perfetto.

Questo dolce tipicamente francese, la Galette des Rois è a base di pasta frolla farcita con la famosa crema frangipane dal tipico profumo di mandorla sfumato con le bacche di vaniglia. Questa golosa proposta olfattiva avvicenda anche la dolcezza dei frutti rossi, della magnolia e dei fiori d’arancio per un vero tripudio di dolcezza.

GIARDINO DEI SENSI

È come entrare in un enorme giardino d’inverno. Quelle costruzioni magiche di vetro, enormi, che erano
l’orgoglio delle grandi ville padronali e dove si ricrescano magici ambienti d’oltremare.

Specie vegetali esotiche, fiori così strani e bizzarri da non parere neppure veri. Profumi e colori spettacolari
che facevano capolino fra le fronde spesse e misteriose di alberi mai visti. In mezzo a questa giungla un
salotto, poltrone e tavolini, vassoi con fumanti tazze di the, un sentore dolce, come di zucchero a velo, di
scorza d’agrumi,frammisto alla forza del patchouli che avvolge gli scialli delle signore sedute, intente nei
loro discorsi di modiste e di riviste parigine.

Un ricordo d’altri tempi che giunge intatto per avvolgerci portarci lontano.

BREZZA DI MARE

Sole a picco sul mare, assordante il concerto delle cicale. Un alito di vento leggero che sale dal mare, il
salmastro misto ai sentori di fiori e di frutti macerati dal caldo sole estivo.

Una barca solca l’orizzonte verso destinazioni ignote. I gelsomini inebriano con i loro capolini candidi e si allungano ad avviluppare strettamente legni dolci e vaniglia e muschio in un accordo felice come un bambino quando finisce la scuola e inizia le vacanze estive.

DOLCE VITA

Evochiamo un periodo storico, una piazza, una fontana,un’attrice bellissima. Notti romane all’insegna della dolce vita, sentori delicatamente profumati di fiori, rose, gardenie, tuberose,magnolie e gelsomini. Ruggenti anni ‘60, anche un forte desiderio di profumi inediti, che provengano da lontano. I fiori di scaldano di muschio , dì Patchouli, di legni dolci.

Per un viaggio a ritroso nel tempo, per riassaporare un pezzetto della nostra storia italiana in un contesto particolare e inedito come può essere l’esperienza olfattiva,vi suggeriamo di provare questa fragranza.

ARMONIA DI LEGNI

Un mercato arabo, colorato, arruffato di odori e di sapori. Sentori sconosciuti, caldi avvolgenti, di datteri
maturi, di miele,di fave di Tonka dal sentore di vaniglia,complesso e fragrante. La fragranza liquorosa del
labdano, quasi cuoio di sella, di finimenti, di resina, di legno di cedro. Sentore di deserto, di bivacco, di
vento e di muschio.

Un’alchimia che ci porta lontano, quasi sotto una tenda beduina, con sentori inediti per un’esperienza
sensoriale di grande impatto emozionale.

ARMONIA DI AGRUMI

Un sentore di agrumi, vortice di emozioni senza fine, come una granita catanese, la migliore,così come non
l’avete mai mangiata. Il gusto alterna l’aspro dell’agrume, la dolcezza e un superlativo tocco di amarognolo
che proviene dall’infusione delle bucce dei limoni e delle arance.Un’esperienza quasi mistica che si fonde
con le note dei fiori e la dolcezza delle brioches col tuppo, appena sfornate.

Sentori estivi, piacevoli durante tutti i mesi dell’anno, anche in inverno quando le bevande calde esalano
d’arancia e di mandarino come le bucce messe sulla stufa dalle nostre nonne per profumare la cucina.
Esperienza sensoriale intensa e davvero piacevole, come una giornata trascorsa in un agrumeto sulle
pendici dell’Etna.